×

Bonus Montagna – Regione Piemonte

Bonus Montagna – Regione Piemonte

Tempo di lettura: < 1 minuti

I giorni passano, le festività altrettanto,  mentre la neve cade.

Purtroppo però, a causa della pandemia, le stazioni sciistiche non hanno potuto aprire, proprio in un anno in cui i costi sarebbero sicuramente calati, considerato che non era necessario “sparare” la neve, come nei periodi in cui le condizioni atmosferiche non aiutavano affatto.

Nel frattempo pochi giorni fa, la Regione Piemonte ha comunicato, che erogherà un contributo di massimo € 2000 ai maestri di sci impegnati nella professione a tempo pieno ed un ristoro a chi la esercita in modo saltuario, per compensare il mancato incasso dei quindici giorni di vacanze natalizie.

L’economia montana legata al mondo dello sci, colpisce però non soltanto i maestri di sci, ma anche i ristoranti, i negozi tipici di quei luoghi, gli alimentari, gli hotel ed i negozi di noleggio e vendita di attrezzature sportive.

La Regione annuncia di aver pronta una misura a sostegno di tutto il comparto economico che permetterà alle nostre montagne di rimanere in vita.

Speriamo, anche se siamo consapevoli che non sarà sufficiente!

E’ triste veder i vari comprensori abbandonati a se stessi: qualche pista aperta soltanto per le persone che praticano gli sporti invernali a livello agonistico e null’altro.

Personalmente mi auguro che al più presto si possa tornare alla normalità, quella normalità che ci rende vivi!

 

Bonus Montagna

Mondolè Ski

 

Condividi