Come rinasce un sentiero – VALGRANA

Il nuovo gruppo di volontari SENTIERI VALGRANESI in collaborazione con il Comune di Valgrana e la CURNIS AUTABIKE Vi presentano i nuovi sentieri che sono stati segnalati per le passeggiate nel comune di Valgrana alla scoperta della natura e delle bellezze architettoniche presenti sui percorsi.

Sentiero delle Rane 🐸🐸🐸🐸

Questo sentiero nasce per chi vuole farsi una camminata nella bassa Valgrana, il poco dislivello permette di essere praticato tranquillamente da grandi e piccini.
Si passeggia in mezzo a campi di grano e alberi da frutto, molto suggestivo in primavera ed autunno. Sul percorso troviamo chiesette ed antiche cappelle caratteristiche della zona.
Per chi se la sente, suggeriamo il fantastico punto panoramico “Crus de Palu” con la panchina arcobaleno della resilienza, troverete tutte le indicazioni per arrivarci all’altezza della Borgata Biut oppure continuando verso Montemale dopo la terza curva vicino ad un pilone votivo.
Praticabile a piedi- MTB in tutte le stagioni , in inverno consigliati ciaspole scarponcini.
Seguire tacche verdi e segnalini verdi a forma di rana.
In tre punti del paese, piazza ingresso paese, piazza Galimberti ed agli impianti sportivi si trovano le indicazioni grafiche e il QR code.

Come rinasce un sentiero

Sentiero dei Frati
È un percorso di circa 14km, immerso nei boschi, che passa nella parte alta del comune di Valgrana, poi Montemale e Monterosso Grana, da qui volendo allungabile immettendosi nel Sentiero dei Sarvanot.
Praticabile a piedi- MTB in tutte le stagioni , in inverno consigliati ciaspole scarponcini.
Nello skyline valgranese spunta una montagna a forma piramidale all’altezza della frazione di Cavaliggi. Conosciuta da molti, in pochi in realtà sono saliti fin lassù, a causa delle condizioni pessime in cui versa il sentiero, ormai abbandonato da anni. Ancor meno sono quelli che conoscono il suo nome, alcuni la chiamano La Punta dal Cruè, essendo che ai suoi piedi c’è una piccola borgata che si chiama, appunto, Crovero (in Italiano).
Essa, invece, porta il nome di Pian delle Gorge, o Punta delle Gorge, il sentiero che parte dal Sartin (Ruata Sartino) ed arriva in cima attraversando boschi di castagni e pini silvestri fino ad arrivare all’immenso pratone sotto la punta.
Il percorso è relativamente breve, 2.4km andata e ritorno ma vanta un bel dislivello di circa 300m. La fatica ripaga però ciò che si trova in cima, un panorama pazzesco su tutta la Valle Grana.
Seguire tacche arancioni e i segnalini arancio a forma di frate.

Come rinasce un sentiero

La Curnis Auta Bike…si proietta al 2021!
Ci piace pedalare, ci piace buttare il cuore oltre l’ostacolo, come a tutti i biker del mondo, ci piace superare salite dure e divorare discese mozzafiato. Prima di tutto però dobbiamo sempre capire quando è un giorno buono per uscire e quando non ci sono le condizioni per farlo.
Per questo, con serenità e con un po’ di quel dispiacere tipico di quando si rinuncia ad un’avventura, abbiamo deciso di scendere dalle nostre mtb e rinviare al 2021 la seconda edizione della Curnis Auta Bike. Per questioni logistiche, organizzative e, soprattutto, per non snaturare l’anima della nostra cavalcata in sella sulle creste e nei valloni di queste spettacolari valli.
Il virus, e la difficoltà nel controllarlo, ci rendono impossibile svolgere la manifestazione con quel senso di comunanza e condivisione per la quale è nata: cena, colazione, parco bici, spogliatoi, magazzini, trasferimento bagagli…tutto diventerebbe complicato e rischierebbe di rendere la nostra festa un insieme di compromessi che la rendono “triste”.
Non è sicuramente una bandiera bianca definitiva, solo un arrivederci al prossimo anno, quando, speriamo, le condizioni sanitarie saranno tali da permetterci di rivivere una due giorni fantastica!
Ci teniamo a ringraziare i tanti sponsor che anche in un anno complicato come questo ci hanno offerto il loro supporto ed il loro sostegno, morale prima ancora che economico: anche con voi l’appuntamento è solo rinviato di un anno perché siete parte della nostra famiglia.
A tutti i bikers invece rivolgiamo l’invito di venire ugualmente a pedalare nelle nostre valli, che restano un angolo di mondo meraviglioso. Potete contattarci, scriverci, telefonarci e vi sapremo dare consigli e spunti per le vostre avventure.
Roberto 3889362815 Federico 3452549100

Come rinasce un sentiero

In futuro saranno aperti altri percorsi che troverete sul sito del comune www.comune.valgrana.cn.it e sulle nostre pagine:

Sentieri Valgranesi – Facebook

Sentieri Valgranesi – Instagram

Cùrnis Auta Bike

 

Erika Ambrogio
Informazioni su Erika Ambrogio 197 Articoli
Super Advisor del circuito PiemonteNet e Advisor PiemonteAlps . Amo gli animali, la natura e tutto ciò che ha a che fare con la montagna.