La Via dei Castagni a Cervasca

La via dei castagni
La-via-dei-castagni

Partenza: nei pressi del Comune, ovvero qui.

Dislivello: 185 m

Difficoltà: F

Lunghezza: 4,3 Km

Note tecniche: percorso adatto ai bambini.

Curiosità: La Via dei Castagni è una splendida passeggiata tra i boschi di Cervasca, in provincia di Cuneo.

Cervasca è un piccolo comune del Piemonte, in Provincia di Cuneo che dista circa 10 chilometri dal capoluogo.

 

Domenica 10 ottobre decido pertanto, incuriosita, di fare una bella passeggiata. Casualmente proprio il 10 ottobre dell’anno 2020 venne inaugurata “La via dei Castagni”!!!

Davanti al Comune di Cervasca sono presenti le prime indicazioni, ovvero un pannello con su scritto “alla scoperta dei nostri tesori La via dei Castagni”. L’itinerario è adatto anche ai bambini con un dislivello di 185 m e lungo circa 4 chilometri.

La Via dei Castagni a Cervasca
La-via-dei-castagni-partenza

Dal Comune si prosegue qualche passo avanti, fino ad incontrare “Via Asilo” dove ci sono dei pannelli indicatori.

Via-Asilo

Proseguo oltre e svolto in “Strada Vicinale Ca Bianca”.

Strada-Vicinale-Ca-Bianca

Direi perfetto, è impossibile sbagliare percorso!!

Ancora alcuni metri di strada asfaltata e mi immergo nei boschi. Si rammenta che i cani devono essere tenuti al guinzaglio.

La-Casa-dei-selvatici

Chissà se incontreremo qualche animale selvatico!

Ecco il “bosco incantato” con alcuni personaggi molto curiosi.

La Via dei Castagni a Cervasca
Il-bosco-incantato

Tutte persone che si danno da fare: chi taglia la legna, chi è vicino alle pertiche longobarde, Pinocchio con Geppetto, ecc… un mondo curioso da scoprire con i bambini.

La Via dei Castagni a Cervasca
Pinocchio-e-Geppetto

Il bosco è una continua risorsa, di alberi, castagni, funghi, di odori e profumi.

Il-bosco

La via dei Castagni è un dono di Luigi Falco agli amici ed alla Comunità, un luogo dove ritrovare pace e se stessi.

Lungo il percorso è presente anche “la Crus”. Un tempo, intorno agli anni ’60, la settimana di Pasqua, si veniva quì in processione per richiedere una buon raccolto di uva e di castagne. Infatti, le famiglie non solo curavano i propri castagni, ma ciascuna aveva anche la sua piccola vigna.

La Via dei Castagni a Cervasca
Il-bosco-a-piedi-o-in-mtb

Il bosco dei castagni può essere affrontato a piedi, in compagnia dei nostri amici a quattro zampe, oppure in mtb.

Tante foglie a terra, così come tanti ricci e castagne, rendono questo luogo particolare.

Svolto poi a destra dove ci sono degli affioramenti di talco, e lungo il sentiero ammiro tantissime felci.

Affioramenti-di-talco

Le castagne, è da ricordare, che sono nella dieta dell’uomo fin dalla preistoria e le sue qualità era ben note già nell’epoca antica. Infatti, furono l’alimento che più di ogni altro preservava dalla fame e permetteva di superare la carestia. Sono ricche di nutrienti e danno subito un senso di sazietà.

Il castagno era definito dai greci come “l’albero del pane”!

La Via dei Castagni a Cervasca
Castagne

Le castagne si può dire che sono le regine dell’autunno, il frutto simbolo di questa stagione, come testimoniano anche le numerose fiere organizzate in suo onore, proprio in questo periodo.

Procedendo oltre scorgo il “Pilun ‘a Canubi” e più avanti delle belle panchine di legno, dove è possibile riposare e godersi la quiete.

La Via dei Castagni a Cervasca
Panchina-nel-bosco-dei-castagni

Passo dopo passo procedo lungo il sentiero dei Castagni. Sento il fruscio del vento tra le foglie e qualche rumore dei ricci che si staccano dai castagni e cadono a terra. Devo prestar attenzione ad evitare qualche colpo!

La Via dei Castagni a Cervasca
Castagne-sul-sentiero

Durante la camminata ho anche la fortuna di incontrare un grosso puffo, che mi riporta alla mia infanzia, quando non vedevo l’ora di andare al paese per convincere i miei genitori ad acquistarmene uno!

Per concludere l’anello, poco dopo, svolto a destra per il “Sentiero del Bosco”, riaperto grazie ad una persona di nome Sara ad aprile del 2021.

Natura

Ritorno così presso il Bosco incantato e di lì a breve, ripercorrendo il tragitto precedente, sono di nuovo a Cervasca.

Una passeggiata che fa bene allo spirito immersa in un silenzio incantato interrotto solo dai miei passi e da rumori della natura.

 

Erika Ambrogio
Informazioni su Erika Ambrogio 197 Articoli
Super Advisor del circuito PiemonteNet e Advisor PiemonteAlps . Amo gli animali, la natura e tutto ciò che ha a che fare con la montagna.