×

Monte Galero dal Colle San Bernardo

Monte Galero dal Colle San Bernardo

Tempo di lettura: 2 minuti

Le vette meno elevate delle Alpi Liguri si prestano particolarmente alle escursioni nel periodo primaverile, quando sulle cime più alte la neve stende ancora il suo manto bianco. In questo articolo voglio presentarvi la salita al Monte Galero, che coi suoi 1708 metri di altezza offre un’escursione abbastanza semplice ma di grande soddisfazione per la vista che offre sul palcoscenico delle Alpi Liguri.

La via più diretta per salire al Galero è quella che parte dal Colle San Bernardo, 957 metri s.l.m. , nel comune di Garessio (CN). Qui parcheggiamo la macchina e prendiamo l’evidente sentiero che si stacca a sinistra della strada e che costeggia le numerose pale eoliche. Dopo circa 3 km arriviamo nei pressi del Bocchino delle Meraviglie e al bivio prendiamo la strada di sinistra. Dopo aver percorso altri circa 1.3 km ci troviamo ad un nuovo bivio, stavolta ignoriamo la svolta a sinistra, e seppure allungando un po’ il percorso decidiamo di proseguire fino al Passo delle Caranche , 1411 metri s.l.m., qui troviamo un cartello che indica la direzione per la nostra meta e dopo poco iniziamo a scorgere il panettone sommitale del Galero.

Il sentiero è sempre ben evidente e ci troviamo ben presto ad affrontare l’ultima e abbastanza ripida salita verso la croce di vetta dove ci fermiamo brevemente ad ammirare il panorama sopra un mare di nuvole e a fare un piccolo spuntino.

DCIM100GOPROGOPR0764.JPG

Proseguiamo poi lungo la dorsale verso l’anticima dove è posta un’altra croce e da qui prendiamo il sentiero che in ripida discesa ci fa perdere rapidamente quota. Giunti ad un bivio giriamo sulla destra e continuiamo fino a Prato del Poco a 1284 metri s.l.m.  Da qui prendiamo la direzione per il Bocchino delle Meraviglie, che dista circa 2.2 km e poi per la stessa strada dell’andata torniamo al Colle San Bernardo e al parcheggio.

L’escursione è abbastanza semplice, classificabile in E, ma richiede comunque un buon allenamento perché il percorso supera i  15 km e il dislivello  è di circa 1000 metri, il sentiero è sempre evidente e ben segnalato.
Allegato all’articolo troverete il file gpx che ho tracciato durante la mia ultima salita.

 


Download file: Galero dal Colle San Bernardo.gpx

 

 

 

Condividi