Sbarramento Moiola – Opera 4 – Valle Stura

casamatta per mitragliatrice Opera 4
Opera 4 di Moiola: casamatta per mitragliatrice
Condividi questa pagina
  • 147
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   

Partenza e arrivo: Moiola (CN)

Dislivello: 300 mt circa

Storia: lo sbarramento di Moiola faceva parte del III Sistema Difensivo della Valle Stura. Venne realizzato negli anni che vanno dal 1940 al 1942 ed avrebbe dovuto essere costituito da 24 Opere Tipo 15000, ovvero Opere realizzate secondo le prescrizioni della Circolare 15000, emanata il 31 dicembre del 1939. Vennero iniziate invece soltanto 10 Opere e non furono mai installati armamenti.

Lo sbarramento di Moiola, ed in particolar modo l’Opera 4, grazie alla sua posizione elevata, aveva lo scopo di presidiare la Valle Stura.

Descrizione: finalmente si ritorna alla scoperta del Vallo Alpino e più precisamente allo sbarramento di Moiola, in Valle Stura, alla ricerca dell’Opera 4.

Superato l’abitato di Moiola e proseguendo sulla SS21, verso il Colle della Maddalena, svoltiamo poco dopo a destra verso la Frazione San Lorenzo. Parcheggiamo l’auto nei pressi della chiesetta e procediamo a piedi, per la via che si trova proprio davanti alla chiesa e che poi svolta sulla destra. Costeggiamo la distesa di pannelli solari e ci inoltriamo nel bosco.

L’unica cosa certa che sappiamo, è che dobbiamo cercare di innalzarci di circa 250-300 mt e che l’Opera 4 si trova lassù, a circa 1000 m, presso il costone roccioso di Costa della Rovera.

Facendomi spazio tra i rami che, spesso e volentieri, si incastrano nei miei capelli, ad un tratto intravedo un sentierino. Sento che è quello che ci porterà dritti all’Opera che stiamo cercando ed infatti è proprio così!.

Avvisto, ad un tratto, una postazione per mitragliatrice. Finalmente ci siamo!! Scavalchiamo un muretto e svoltiamo a destra, alla stessa all’altezza della postazione vista prima, alla ricerca dell’ingresso.

Eccolo davanti a noi: un ingresso con sopra una postazione per mitragliatore.

ingresso con postazione per mitragliatrice opera 4 Moiola
Ingresso-Opera-4-Moiola

L’Opera 4 è un’opera media in calcestruzzo ed in caverna, con mascheramento a roccia, che la rende appunto difficilmente visibile.

Scattate alcune foto ed entusiasti, ci addentriamo nella fortificazione. Un cunicolo armato , proprio a difesa dell’ingresso, ci accoglie.

cunicolo armato Opera 4 Moiola
Cunicolo-armato-Opera-4-Moiola

Poi, subito sulla destra sono presenti tre latrine ed a sinistra due stanze. Percorriamo un corridoio con altri locali, svoltiamo a destra e per mezzo di alcuni scalini perveniamo alla casamatta che ospita la postazione dell’arma che abbiamo visto, sopra l’ingresso.

Postazione per mitragliatrice Opera 4 Moiola
postazione-mitragliatrice-Opera-4-Moiola

Scendiamo ed entriamo nel camerone del ricovero: è uno stanzone molto lungo.

ricovero-opera-4-Moiola

Poco dopo, svoltando sempre sulla destra, una lunga scale ci conduce all’osservatorio dell’Opera. Attraverso una delle aperture, (ce ne sono quattro) sbuchiamo fuori, con una vista che spazia sulla Valle Stura. Peccato solamente per la nebbia!!

Panorama-Valle-Stura

Riscendiamo le scale ed andiamo a scoprire la parte restante dell’Opera 4. Due casematte dotate di postazioni per mitragliatrici, una delle quali munita di condotto fotofonico, che puntava verso l’Opera 6.

Per maggiori informazioni sul Vallo Alpino, cliccare qui.

 

 

 

 

 

 

Erika Ambrogio
Informazioni su Erika Ambrogio 174 Articoli
Super Advisor del circuito PiemonteNet e Advisor PiemonteAlps . Amo gli animali, la natura e tutto ciò che ha a che fare con la montagna.