Sci: l’apertura degli impianti è stata nuovamente rimandata!

Condividi questa pagina
  • 35
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   

Sci: l’apertura degli impianti è stata nuovamente rimandata.

Infatti, secondo il nuovo Dpcm in vigore dal 16 gennaio, le piste da sci non riapriranno fino al 15 febbraio. Attualmente possono essere utilizzate soltanto da parte di atleti professionisti e non professionisti, riconosciuti di interesse nazionale dal Comitato olimpico nazionale italiano (CONI), dal Comitato Italiano Paralimpico (CIP) e/o dalle rispettive federazioni. Questo, per permettere la preparazione finalizzata allo svolgimento di competizioni sportive nazionali e internazionali o lo svolgimento di tali competizioni, nonché per lo svolgimento delle prove di abilitazione all’esercizio della professione di maestro di sci.

A partire dal 15 febbraio 2021, gli impianti saranno aperti agli sciatori amatoriali ma “solo subordinatamente all’adozione di apposite linee guida da parte della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome e validate dal Comitato tecnico-scientifico, rivolte a evitare aggregazioni di persone e, in genere, assembramenti”.

Personalmente trovo che questi “avanti” ed “indietro” non aiutino nessuno, ma creino solo confusione ed impossibilità ad organizzarsi oltre a far morire l’economia locale.

 

Erika Ambrogio
Informazioni su Erika Ambrogio 89 Articoli
Amo gli animali, la natura e tutto ciò che ha a che fare con la montagna.