Alcuni bivacchi senza scorte di legna

Alcuni bivacchi senza scorte di legna
Tempo di lettura: < 1 minuto

L’Ente Parco Nazionale Val Grande segnala che in alcuni bivacchi le scorte di legna sono esaurite o prossime all’esaurimento.

In particolare la legna risulta esaurita a Ragozzale e alla Colma di Premosello mentre è quasi terminata a Mottac.

Si ricorda che i bivacchi sono strutture attrezzate con quanto essenziale per un ricovero di fortuna e che pertanto la legna deve essere consumata con la massima accortezza.

Si sconsiglia altresì di addentrarsi all’interno dell’area protetta nel periodo invernale per i rischi correlati alla presenza di ghiaccio e neve.